venerdì 6 maggio 2011

Scontato?

Ma perchè la gente da per scontato che matrimonio = figli ?
Lo so che è una cosa trita e ritrita, ma non ci si abitua mai!
L'altro giorno al supermercato la tipa alla cassa mi fa : "Ciao, come stanno i tuoi bimbi?" E io là impalata che non sapevo cosa rispondere e stavo con due occhi così
al che deve aver capito di aver fatto una bella gaffe e mi fa : "Ah no dai ti ho scambiata per un'altra....." e sti cazz volevo risponderle io, ma ero lì impietrita e veramente le parole non mi uscivano, ho blaterato qualcosa, ma non so neanche bene cosa... e ieri ci risiamo, arriva un cliente in ufficio e mi fa : " e tu bimbi ? " e io di nuovo lì a bocca aperta ma senza spiccicare una parola con il cervello che continua in loop a ripetersi la stessa domanda : cheglidico/devotrovareunarisposta/machedico/devotrovareunarispostaurgente/aiutooo ... e poi: ma sei sposata vero? (e il mio cervello : questalasò/questalasò/questalasò) e io tutta sorridente : sì-sì e lui : " Ah, beh mio figlio che è del 78 ha già una figlia di 3 anni ( e il mio povero cervello ormai in fusione completa: ma vaff....... e me lo vieni a dire anche) e io allora : si beh è più vecchio di me (di 1 anno eh, no di chissà quanto) ma lui non lo sa e intanto l'ho zittito.. uff che fatica, ma perchè la gente non ti lascia soffrire in santa pace? Io credo che per tanta gente è così scontato e naturale fare figli che non ci pensano proprio e te le buttano là, ma fa un male cane, concretizzare a parole che NO, TU NON CE LI HAI I FIGLI

5 commenti:

  1. Non dirmi niente..... Purtroppo a certe persone viene naturale.
    L'altro giorno una mia amica cara - che però non vedo da un pezzo - è uscita fuori con questa frase: "... dai, non aspettate tanto a fare un figlio che poi il tempo vola e...". Non poteva mica sapere che stava affondando un coltello nella piaga (infatti dopo ci è rimasta malissimo).
    Mi riprometto sempre di essere più comprensiva e di non pretendere che la gente sappia leggere la mia anima, però a volte... grrrr che nervi!

    RispondiElimina
  2. Uhuuuu eccomi ne avrei un vagone di risposte "sveglie" da dare a sti ingenui ficcanaso! Ma misà che le conosci già tutte! Purtroppo si, la nostra cultura è ancorata al concetto di favola con l'happy ending immancabile, finchè non arriva qualcuno a rammentargli che esiste anche un'altra possibilità. E allora sono loro quelli che starbuzzano gli occhi incapaci di rispondere. E ti assicuro che sono soddisfazioni davvero!
    Purtroppo non ci si fa mai l'abitudine perchè, come dici tu, quelle domande aprono la voragine del "Io solo ancora no!".

    Ma lasciali stare, tu lo sai che invece non sei la sola :)))

    RispondiElimina
  3. a lavoro è la peggiore delle situazioni!!! perchè puoi rispondere bene o male, ma devi ponderare la tua risposta perchè sarà scannerizzata dalla capa.. conosco questo meccanismo infame!!
    Ce la faremo, ce la faremo. Continuamo a sperare... e .... ;-)

    RispondiElimina
  4. solo le persone che sanno che non è sempre facile avere figli non fanno questa associazione ...
    io infatti io non chiedo mai alle persone se hanno figli .. anche perché, se li hanno, lo dicono subito loro...
    quando lo chiedevano a me io rispondevo sempre "no .. non mi piacciono" .. ahahahah .. tanto che poi, quando finalmente sono rimasta incinta, tutti mi dicevano "allora che fai?? lo tieni?" hahahhahaah

    RispondiElimina
  5. Mamma mia quante volte ci son passata anche io..e già che son sposata da soli 3 anni...ma quanto mi hanno rotto(e lo fanno ancora...)!In quei momenti avrei voluto dire di tutto...tipo che avrò figli quando finalmente la gente si farà i cavoli suoi...sarebbe stato bello..ma la mia educazione(troppa per gente così..)non me l'ha mai permesso!!Ma prima o poi mi riscatterò!!
    Complimenti per il tuo blog!Bacio

    RispondiElimina